javascripts

martedì 16 luglio 2013

Olio santo

Questa è una preparazione tipica della mia terra (basilicata) ottimo da tenere sempre in dispensa.
Amato soprattutto da chi gradisce i sapori "forti".




E' una preparazione estremamente semplice, servono pochi ingredienti, ma se utilizzerete prodotti di alta qualità avrete un olio santo che tutti vi invidieranno.


Olio santo

olio extravergine d'oliva 100% Italiano Coricelli
spicchi d'aglio
peperoncino secco piccante
gambi di prezzemolo fresco

In questa ricette non ci sono dosi, ma dovete abbondare con tutto.

In una casseruola mettete l'olio, l'aglio tagliato a fette, il peperoncino tagliato a pezzi ed i gambi di prezzemolo.
Mettete sul fornello a fuoco basso e lasciate andare, mescolando ogni tanto.
Continuate fino a quando l'aglio sarà leggermente d'orato.


Attenzione a non farlo andare troppo, perché potrebbe bruciare e poi risultare amaro e soprattutto tossico.

Lasciate raffreddare, eliminate l'aglio ed i gambi di prezzemolo lasciando il peperoncino e poi invasate.

Potete utilizzarlo per condire della pasta, come base per sughi, pizza, ecc.

Potete conservarlo per mesi e mesi.