javascripts

domenica 3 aprile 2016

Frittelle di vongole

Queste frittelle sono proprio da provare, magari dopo un bel piatto di spaghetti, deliziose sia per grandi che piccini e visto che sono così buone domani replica in pausa pranzo :)



Frittelle di vongole

500 gr vongole
1 uovo
1 ciuffo prezzemolo
1 spicchio aglio
sale, pepe
50 gr farina bianca
1 bicchiere latte
olio per friggere

Contenitori Termici Hold&Cold

Lavate ben bene le vongole, tenetele a bagno per un paio d'ore in acqua tiepida leggermente salata, scolatele e fatele aprire mettendole in padella antiaderente per pochi minuti a fuoco vivace.
Lasciatele raffreddare e poi sgusciatele.


Lavate e pulite il prezzemolo e per ultimo tritatelo; preparate la pastella sbattendo in una terrina l'uovo con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe, aggiungete la farina setacciata, unite il latte a filo, il prezzemolo e l'aglio schiacciato. Aggiungete alla pastella le vongole e mescolate.
Fate scaldare l'olio in un tegame, giunto alla giusta temperatura versateci la pastella con l'aiuto di un cucchiaio, lasciate cuocere da ambe le parti le vostre frittelle in modo che risultino ben dorate; scolatele su di un piatto con carta da cucina, servitele ben calde e se volete fare il bis al lavoro e far morire d'invidia i vostri colleghi, non vi resta far altro che versare dell'acqua calda in un contenitore termico Hold&Cold, per qualche minuto, eliminarla, asciugare ben bene e metterci le vostre frittelline, chiudere con il coperchio e.....Buon Appetito anche al lavoro  ;)