javascripts

domenica 14 aprile 2013

Spaghetti e tanto amore

Oggi ad ispirarmi questa ricetta sono stati i miei cani.
Eh si, proprio loro..... mentre pensavo a cosa preparare mi è bastato guardarli e....la mia mente è tornata indietro nel tempo, a quando ero bambina.
Credo che ormai avete capito bene di cosa sto parlando.
Lilli e il Vagabondo, ed in particolare quella bellissima scena degli spaghetti :)
 L'Ialia, l'amore, buona musica come sottofondo e per concludere un ottimo piatto di pasta.
Proprio come nel cartone ho preparato degli spaghetti con un ragù leggero e polpettine.


Spaghetti con ragù e polpettine

Per le polpettine
350gr di macinato di vitello
250gr di macinato di maiale
100gr di mortadella
50gr di mollica di pane casereccio rafferma (precedentemente messo a bagno nel latte)
50gr di Gran Moravia grattugiato
prezzemolo tritato q.b.
pepe e sale q.b.
3 uova
1 spicchio d'aglio grattugiato

Per il ragù
1 l di passata di pomodoro
5 cucchiai di olio extravergine
1/2 cipolla
1 manciata di impasto per le polpettine

320gr di spaghetti
Gran Moravia grattugiato

Preparate le polpette passando in un mixer tritare finemente la mortadella ed il pane, aggiungere alla carne macinata.
Aggiungete tutti gli altri ingredienti ed amalgamate bene.
Formate le polpette.

Preparate il ragù, facendo soffrigere la cipolla tritata nell'olio.
Per un ragù più gustoso al posto del semplice macinato aggiungete alla cipolla un pò d'impasto delle polpette.
Fate soffriggere il tutto lentamente.
Aggiungete la passata di pomodoro e portate dolcemente a bollore.

Non appena il sugo avrà preso bollore, aggiungete le polpettine e fate cuocere per circa 60minuti a fuoco bassissimo.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
Una volta ben al dente scolateli e saltateli con un pò di ragù.

Impiattate gli spaghetti con il ragù e le polpettine, se desiderate aggiungete il Gran Moravia grattugiato.