javascripts

mercoledì 8 maggio 2013

Attrezzatura per il temperaggio del cioccolato

Questi strumenti sono assolutamente necessari per poter temperare il cioccolato in modo corretto, così da non avere brutte sorprese dopo.
Come la formazione di strisce bianche sul vostro cioccolato date dal grasso che sale in superficie, potrebbe non solidificare e restare opaco, portato ad alte temperature brucia e diventa amaro, potrebbe attaccarsi allo stampo e non scrocchiare quando lo rompete.
Altro elemento fondamentale è l'ambiente in cui lavorate, deve avere una temperatura di 20° non umido (quindi evitate la cucina soprattutto se preparate il pranzo)

Iniziamo ovviamente dal cioccolato che deve essere di eccellente qualità.

Bowl per microonde oppure per il bagnomaria (e qui c'è da stare attenti, il cioccolato non deve stare a contatto con l'acqua o vapore eccessivo. Invece se utilizzate il microonde accendete per pochi secondi e controllate ripetendo quest'operazione fino ad avere la temperatura desiderata)

Bilancia (si potrebbe fare ad occhio ma meglio essere precisi, soprattutto le prime volte)

Spatola lunga e raschietto in acciaio inossidabile da utilizzare per la lavorazione

Marmo o tavolo in poliuretano utile alla lavorazione

Termometro senza mercurio (ed anche questo non può essere omesso)

Stampi vari