javascripts

domenica 5 maggio 2013

Risotto agli asparagi

E' il periodo perfetto per mangiare gli asparagi, quindi oggi vi propongo un classico; risotto agli asparagi.
Se riuscite a procurarvi degli asparagi selvatici come me,me, avrete un risotto ancora più aromatico e con un gusto deciso.


Risotto agli asparagi

300gr  Riso carnaroli di Principato di Lucedio
1 mazzo di asparagi
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo leggero di carne q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
panna fresca q.b.


Preparate un brodo leggero di carne.

Pulite e sbollentate gli asparagi in acqua.

In una padella calda con olio tostate il riso, sfumate con il vino bianco ed una volta evaporato l'alcool aggiungete il brodo fino a coprire il riso e lasciate cuocere.
Aggiungere brodo man mano che si asciuga il riso, ma non mescolate troppo altrimenti i chicchi di riso si sfalderanno.
A metà cottura aggiungete gli asparagi privati dell'acqua di cottura (tenete da parte delle punte di asparagi per guarnire) ed ultimate la cottura.
Spegnete il fuoco e mantecate il risotto con parmigiano grattugiato e panna fresca, per mantecare bene il risotto dovete far fare al riso la famosa "onda" muovendo la padella.

Impiattate guarnendo con le punte di asparagi.