javascripts

domenica 4 agosto 2013

Mini amaretti morbidi

Perché rinunciare ai dolci quando fa caldo??
Personalmente non sono una grande amante dei dolci, infatti preferisco il salato, ma ci sono alcuni dolcini che adoro.....proprio come gli amaretti morbidi.

Era da tempo che volevo realizzare questi fantastici biscotti ma ho sempre rimandato, ma qualche giorno fa mi sono decisa e così li ho preparati.
Sono veloci e semplici da realizzare, l'unico "ostacolo" potrebbe essere la mandorla amara.
Io sono stata fortunatissima, perché la vicina di mia nonna ha un albero di queste quindi sono riuscita ad utilizzare solo mandorle fresche e non comprate.

Mini amaretti morbidi

200gr di mandorle dolci
30 mandorle amare
200gr di zucchero Zefiro di Eridania
50gr di cedro candito
1 cucchiaino di lievito per dolci
50gr di albume
1 pizzico di sale
zucchero a velo Eridania

Tritate le mandorle con lo zucchero, dando solo dei piccoli scatti al frullatore.

Aggiungete il lievito, mescolate bene.

Sempre utilizzando il frullatore riducete in pasta il cedro candito ed unitelo alle mandorle.
Aggiungete l'albume ed il sale ed impastate bene.

Fate riposare in frigo per 24 ore circa.

Su di un piano spolverate dello zucchero a velo e con l'impasto ormai riposato formate dei cilindretti, tagliate dei pezzetti ed infine passateli fra le mani dandogli una forma leggermente arrotondata.

Metteteli su una teglia coperta con carta forno ed infornate a 150° per circa 10 minuti.
Lasciateli raffreddare in forno.

Una volta freddi potete conservarli per molti giorni tenendoli in un sacchetto di plastica per alimenti oppure in una scatola di latta per biscotti (i miei sono finiti in meno di due giorni).