javascripts

mercoledì 13 febbraio 2013

Pepite al pesto genovese con speck croccante su crema di parmigiano


Con questo freddino vi propongo un bel piatto ricco e completo.

Pepite al pesto genovese con speck croccante su crema di parmigiano

400 gr. di pepite di patate
q.b. pesto genovese
100 ml di latte
2 ml di panna fresca liquida
70 gr. di parmigiano grattugiato
burro
Scaglie di parmigiano per completare

Avendo una cottura davvero velocissima le pepite di patate saranno le ultime ad andare in cottura.
Prima di tutto bisogna preparare la crema di parmigiano; mettendo il latte e la panna a scaldare in una casseruola, una volta caldi versare il parmigiano tutto in un colpo e mescolare velocemente per non formare dei grumi.
Allontanare la crema dal fuoco ed aggiungere una noce di burro e mescolare.
Per rendere lo speck croccante basta tagliarlo a listarelle e saltarlo in padella oppure passarlo in forno (grill) per un paio di minuti.
Ora non ci resta che buttare le pepite in acqua salata e non appena verranno a galla sono pronte.
Quindi unirle al pesto.
Per impiattare basta creare una base con la crema di parmigiano posizionare sopra le pepite e finire con lo speck croccante e le scaglie di parmigiano e servire.

N.B quando unite le pepite di patate al pesto fatelo in una bowl allungando con un pò d'acqua di cottura, per fare questo non serve la fiamma altrimenti il pesto tende ad annerire con la cottura.
Questo consiglio ovviamente vale sempre, non solo per questo piatto.