javascripts

giovedì 28 marzo 2013

Caramelle dal cuore tenero

Il Miele protagonista di ricette dolci e salate



Questi dolcetti sono croccanti fuori e molto teneri all'interno,ottimi in ogni occasione.

Caramelle dal cuore tenero

Per la pasta sfoglia
400 gr di farina di grano tenero
200 gr di burro
acqua fredda
sale

Per il ripieno
400 gr di ricotta piemontese
40 gr di zucchero a velo
cannella in polvere
Mielbio Rigoni di Asiago millefiori
zuccherini colorati
1 uovo per pennellare
olio per friggere

Fate ammorbidire il burro,impastatelo con 1/3 della farina di grano tenero ,ottenuta una palla fatela riposare in una terrina coperta con un canovaccio umido. Impastate la restante farina e un pizzico di sale con mezza tazza di acqua fredda,quindi tiratela con un mattarello;ponetevi al centro la palla di burro,ripiegate la sfoglia in quattro e tiratela nuovamente con il mattarello. Ripetete l'operazione per altre tre volte fino ad ottenere uno spessore di 3 mm. Sembra molto laboriosa come preparazione la pasta sfoglia,ma vedrete che sarà invece facilissima.
A questo punto preparate il ripieno,mettete in una ciotola la ricotta,lo zucchero a velo e mezzo cucchiaino di cannella,amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno.
Allineate sulla sfoglia a circa 4 cm dal bordo piccoli mucchietti di ricotta,pennellate l'uovo intorno,copriteli con altra sfoglia,premete attorno con le dita ottenendo dei rettangoli,separateli con una rotella dentellata,prendeteli uno alla volta per le estremità ed attorcigliateli per chiuderli a caramella.
Friggete le caramelle in abbondante olio caldo,sgocciolatele su carta assorbente,disponeteli in un piatto da portata,versate sopra abbondante Mielbio Rigoni di Asiago millefiori e decorate con zuccherini colorati.