javascripts

mercoledì 20 marzo 2013

Zeppoline a modo mio

Oggi è un giorno "speciale", un giorno dedicato ai Giuseppe ma in particolar modo ai PAPA'.
E come vuole la tradizione c'è un dolce che padroneggia questo giorno....la zeppolaaaaaaaa.

Le classiche zeppole vengono fritte, e per quanto siano golosissime così io preferisco farle al forno.
Vi assicuro che sono sempre golose, più leggere ma ottime.

Zeppole a modo mio

Per la pasta choux:
250gr di acqua
100gr di burro
200gr di farina "00"
5 uova
1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera:
1/2 l di crema
2 tuorli
3 cucchiai colmi di farina "00"
3 cucchiai di zucchero semolato
buccia di limone oppure semi di vaniglia o vanillina

Per realizzare la pasta choux mettete in una casseruola l'acqua, il burro a pezzetti ed il pizzico di sale, accendere la fiamma media e portare a bollore.
Girando continuamente versate la farina tutta in un colpo, continuate a girare in modo tale da non far formare i grumi.
Fate quest'operazione sempre sulla fiamma, continuate fino a quando la pasta non sfrigola, deve formarsi una palla che si stacca dalle pareti della casseruola.
Togliete il composto dalla casseruola e fatelo raffreddare.
Una volta freddo, con l'aiuto delle mani o di un leccapentole incorporate all'impasto un uovo alla volta.
Dovete ottenere un impasto liscio e compatto.
A questo punto versatelo in una sac-à-poche e su una teglia rivestita da carta da forno formate le zeppole (io in questo caso le ho fatte versione mignon).
Infornate a 180° per circa 30 minuti.


Per la crema pasticcera invece, mettete in un pentolino il latte, metà zucchero e l'aroma che preferite.
Lasciar scaldare sul fuoco.
A parte sbattete i tuorli con il rimanente zucchero, aggiungete la farina precedentemente setacciata.
Quando il latte inizia a sobbollire, eliminate l'eventuale aroma a pezzi e versarci dentro il preparato fatto prima.
Mescolate bene e togliete subito dalla fiamma.
Trasferite subito in una terrina così fermerete la cottura delle uova.
Lasciate raffreddare coprendo con la pellicola per alimenti a contatto con la crema.

Una volta pronto tutto ultimate le zeppole con la crema ed amarena sciroppata, spolverate il tutto con zucchero al velo.