javascripts

giovedì 4 aprile 2013

Risotto con mazzancolle all'arancia

Questo è un risotto molto molto delicato, sono riuscita ad ottenere il giusto equilibrio di sapori e combinarli tutti in un unico piatto.
Il tipo di riso ha ruolo fondamentale in questo piatto, come in tutti i risotti.
Assolutamente dovete usare un carnaroli ed io in questo caso ho usato quello dell'azienda Principato di Lucedio davvero perfetto per questa ricetta.

Un altro consiglio che vi voglio dare è che questo risotto necessita di una nota alcolica ma non il solito vino bianco perchè conferirebbe eccessiva acidità al piatto, ma dovrete usare del prosecco del tipo brut ed io in questo caso ho usato Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Spumante brut.

Risotto con mazzancolle all'arancia

210gr di riso carnaroli Principato di Lucedio
350gr di mazzancolle
2 cucchiaini di zenzero in polvere
olio extravergine d'oliva
1/2 bicchiere di Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Spumante brut
1/2 bicchiere di succo d'arancia
1/2 l di fumetto di pesce
scorza d'arancia grattugiata
50 ml di panna fresca
3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Per il fumetto di pesce
carapaci e testa delle mazzancolle
700 ml di acqua
sale grosso
1/2 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 spicchio d'aglio
gambi di prezzemolo

Iniziate preparando il fumetto mettendo tutti gli ingredienti nell'acqua fredda e fate bollire per almeno 15-20 minuti.

Ora passate alla scottatura delle mazzancolle, in una padella (capiente perchè in questa dovrete cuocere il riso) versate dell'olio extravergine d'oliva fate scaldare ed aggiungete le mazzancolle rosolate per due minuti da entrambi i lati, spolverizzate con lo zenzero e mettete in un piatto da parte.

Come dicevo prima nella stessa padella dove avete scottato le mazzancolle ora mettete il riso e fate tostare fino a quando il chicco diventerà trasparente.
Sfumate con il prosecco e fate evaporare la parte alcolica, aggiungete il succo d'arancia e fate cuocere per qualche minuto.
Aggiungete al riso il fumetto caldo fino a coprirlo e lasciate cuocere, man mano che si asciuga aggiungetene altro.
A fine cottura aggiungere le mazzancolle ed a fuoco spento mantecare il risotto con la panna, il parmigiano e la buccia d'arancia.
Impiattate e mangiate subito.