javascripts

domenica 30 giugno 2013

Latte di mandorle

Una bevanda candida dal profumo intenso e particolare, che mi ricorda la sicilia ed i suoi meravigliosi dolci.
Oggi vi insegnerò come preparare un perfetto latte di mandorla.

Latte di mandorle

180gr di mandorle con la pelle non tostate
10gr di mandorle amare con la pelle non tostate
10gr di mandorle con la pelle tostate
acqua fredda
acqua calda

Unite tutte le mandorle e mettetele in una ciotolina coprite con acqua fredda e lasciate in ammollo per una notte intera.
Quest'operazione è assolutamente necessaria non solo per poter eliminare la pelle ma anche perché in questo modo la mandorla si reidraterà ed acquisirà molto più profumo.
Dopo aver eliminato tutte le bucce lasciate le mandorle in una ciotolina coperta per qualche ora.


Mettete le mandorle in un frullatore ed aggiungete acqua calda fino a coprire tutte le mandorle.
Azionate il frullatore e fate andare al massimo per qualche minuto.

Posizionate in una ciotolina un colino con del telo e filtrate il composto ottenuto con il mixer.
Prendete la parte della polpa mettetela nel telo e strizzate bene in modo da far fuoriuscire tutto il liquido contenuto.

Ripassate al colino il latte sempre con all'interno un telo in modo da eliminare l'eventuale polpa rimasta.

A questo punto avrete un fantastico latte di mandorle che potete bere così oppure se preferite potete dolcificare per avere una bevanda più dolce.
Oppure è possibile utilizzare il latte per dolci e tanti altri piatti sfiziosi.

N.B.   - se non avete le mandorle amare potete ometterle e sostituirle con le mandorle normali, anche se queste aiutano ad avere un sapore "autentico" di mandorla fresca.
-Se siete nel periodo giusto ed avete delle mandorle fresche assolutamente dovete usare quelle per realizzare il latte perché sono più ricche di principi nutritivi ed avendo la loro naturale umidità ed acqua potete pulirle privarle della buccia e frullarle senza dover mettere a bagno.
-Non buttate via la polpa rimasta dopo l'estrazione del latte, si possono preparare molte ricette con questa oltre che inserirla nei dolci, e presto vi mostrerò tante ricette sfiziose da realizzare con la polpa di mandorla.