javascripts

mercoledì 25 settembre 2013

Arrosto con fior di purè

Un contorno speciale per accompagnare un prelibato arrosto.





Arrosto con fior di purè

800 gr spalla di vitello
2 rametti rosmarino
2 spicchi aglio
2 dl vino bianco
2 dl brodo vegetale
1 noce burro
6/7 cucchiai olio extra vergine d'oliva
sale 
pepe

3/4 patate medie
1 litro latte fresco
noce moscata
1 noce burro
sale

In un tegame scaldate l'olio con il burro, unitevi la carne, il rosmarino, l'aglio, sale e pepe, lasciate rosolare da entrambe le parti, bagnate con il vino e lasciate evaporare.
Nel frattempo fate lessare le patate ben pulite nella pentola a pressione per circa 15/16 minuti.
Unite metà brodo vegetale e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e 1/2 aggiungendo altro brodo all'occorrenza e rigirando la carne, coprendo il tegame con un coperchio.
Quando sarà cotto toglietelo dal tegame e lasciate raffreddare per poi tagliarlo a fette non troppo spesse.
Prelevate le patate e schiacciatele con lo schiaccia patate, in un tegame fate sciogliere il burro aggiungetevi la purea di patate, una grattatina di noce moscata in base ai gusti, un pizzico di sale e mescolate in modo che il tutto si amalgami in modo omogeneo.
Poco alla volta aggiungete il latte bollente in modo che venga assorbito dalle patate, quando risulterà liscio e ben omogeneo il purè è pronto, toglietelo dal fuoco, aggiungetevi la Conserva Dolce Biologica di I Funghi di Valentina , amalgamate il tutto e se volete dare un tocco in più al piatto, date la forma che desiderate a questo morbido e gustoso contorno (io ho optato per un bel fiore).
Disponete le fette di arrosto nel tegame con l'intingolo, scaldate per pochi minuti ed impiattate...Buon Appetito.