javascripts

sabato 4 gennaio 2014

Paella delle feste

Un piatto da gustare in queste feste che ormai stanno per finire, circondati dall'affetto di parenti e amici.


Paella delle feste

Per 8 persone:

Per il pesce:
300 gr gamberoni
150 gr canocchie
200 gr seppie
500 gr cozze
500 gr vongole
120 gr calamari
2 spicchi aglio
1 ciuffo basilico
2 cipollotti
8 cucchiai olio extra vergine d'oliva
sale

Per le verdure:
400 gr pomodorini
120 gr peperoni gialli
2 spicchi aglio
4 cucchiai olio d'oliva
150 gr zucchine
150 gr piselli

Per il riso:
550 gr riso carnaroli semilavorato Cascina Alberona
1 bicchiere vino bianco
1 litro brodo vegetale
250 gr zafferano
1 cucchiaio prezzemolo tritato


Preparazione
Per il pesce: pulire le seppie e tagliarle a striscioline, lavare anche i calamari,pulire bene le cozze e le vongole sotto l'acqua corrente fredda. Infine pulire e lavare anche le canocchie e i gamberoni. Versare metà dell'olio in una padella con uno spicchio d'aglio, i cipollotti tagliati a rondelle, metà del basilico e il peperoncino contuso.
Lasciar soffriggere poi unire le seppie e i calamari e lasciar rosolare il tutto a fuoco moderato per 5 minuti. Versare il resto dell'olio, dell'aglio e del basilico in un'altra padella dove unirete le cozze e le vongole.
Far aprire i molluschi, poi scolarli filtrando il sughetto di cottura. Sgusciare metà delle cozze e delle vongole.

Per le verdure: tagliare i pomodorini in 4 spicchi, i peperoni in cubetti medio-grossi, i porri a rondelle e le zucchine a striscioline sottili. far rosolare l'aglio pelato e schiacciato con l'olio nel tegame dove sono state fatte aprire le cozze e le vongole, poi unite le verdure appena preparate e lasciarle soffriggere a fuoco vivace per 10 minuti.

Per il riso: bagnare il pesce con il vino bianco, versare il riso nella padella del pesce; mescolando di tanto in tanto unire le canocchie, lo zafferano e un po' di brdo quando il riso si asciuga troppo.
Dopo 10 minuti di cottura versare i gamberi, un pizzico di sale e unire le verdure spadellate prima e i piselli, mescolare.

A cottura ultimata, cospargere il riso con il prezzemolo tritato e portare direttamente la padella in tavola dove.......le farete la festa!!!!