javascripts

giovedì 27 marzo 2014

Il guanciale in tavola

Questa bella "tortina" l'ho realizzata per una sfida quindi mi raccomando mie cari lettori cliccate qui  lasciate un like alla mia ricetta, condividete il tutto e commentate se vi fa piacere.....

Questa sera vorrei presentarvi e mostrarvi la ricetta che ho creato per una nuova sfida ai fornelli, realizzata da Bedogni Egidio



Una grande azienda di Langhirano che produce salumi da più di cinquant'anni.
Il prodotto principe di Bedogni è il prosciutto di Parma, ma questa volta nella sfida l'ingrediente utilizzato è il guanciale....una golosità autentica ed unica da gustare semplicemente affettata o come nel mio caso cotta e resa l'ingrediente fondamentale della ricetta. 

Torta primaverile con crema delicata 
Per la torta
1 vasetto di yogurt bianco
1 vasetto di parmigiano reggiano grattugiato
3 vasetti di farina “00”
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
3 uova medie
½ vasetto di olio
100 gr di provola dolce
200 gr di guanciale Bedogni a dadini
burro qb
pangrattato qb
Per la crema dolce
500ml di latte fresco
30gr di farina
30gr di burro
200gr di parmigiano reggiano grattugiato
Sale
Pepe
Noce moscata


Mescolate lo yogurt con parmigiano, farina, sale, lievito, uova e olio. 
Aggiungete anche la provola grattugiata ed il guanciale tagliato a dadini.
Imburrate e spolverizzate con pangrattato uno stampo da 26cm e versate il composto all'interno.
Cuocete a 180 gradi per 30-40 minuti.
Sformare e servire con la crema dolce.
Per la crema dolce fate sciogliere il burro aggiungete la farina e mescolate bene.
Mettete a bollire il latte con sale noce moscata e pepe.
Non appena inizia a bollire versate il latte sul composto di burro e farina mescolate bene in modo da non avere grumi e fate cuocere per 10 min a fiamma bassa, ultimate aggiungendo il parmigiano grattugiato.